IOVEDO  Registri Akashici

Contatto una saggezza antica

Mi connetto alla Coscienza

Accedo al libro della mia vita

Ricevo le risposte che cerco

Comprendo le mie verità

Supero gli ostacoli e mi libero

Ritrovo armonia e pace

Tutto quello che diventerai, lo sei già. Tutto quello che conoscerai, lo sai già. Quello che cercherai, ti sta già cercando. È in te.

ALEJANDRO JODOROWSKY

L’AKASHA
Numerose testimonianze – dalle tradizioni sacre alle antiche filosofie, dalle discipline esoteriche alla scienza moderna con i campi morfici – ci parlano direttamente o indirettamente dell’Akasha.
Essa, in sostanza, è uno spazio energetico che contiene e rappresenta la Coscienza del cosmo. In quanto energia cosciente, la possiamo anche definire come un regno vibrazionale trascendente rispetto alla realtà materiale, nel quale è conservata la memoria dell’intero Universo. In questo senso parliamo di Registri Akashici, poiché funzionano come la biblioteca vivente del Creato: ovvero un’enorme banca dati che custodisce le informazioni di tutto ciò che esiste – dalle galassie ai pianeti, dalle rocce alle piante, dagli animali agli esseri umani.

 

I REGISTRI
Nel nostro personale “libro della vita” è registrato tutto ciò che stiamo vivendo ora, ma anche quello che abbiamo sperimentato in altre incarnazioni.
I Registri Akashici ci raccontano allora del nostro karma individuale e delle connessioni che ci legano agli altri esseri umani; ci parlano dei patti animici, quegli accordi che la nostra coscienza individuale ha stipulato prima di incarnarsi. In essi troviamo impresse tutte le situazioni, i pensieri, le emozioni, le parole, le intenzioni e le azioni che ci riguardano, dalla separazione dalla Fonte fino al ritorno all’Origine.

 

LA LETTURA
Una lettura dei Registri ci permette di fare luce su ciò che stiamo sperimentando ora, aiutandoci a capire la causa di relazioni difficili, sofferenze, ostacoli e situazioni dalle quali non riusciamo a liberarci e indirizzandoci verso le scelte più consone al nostro percorso di crescita.
Grazie alle informazioni ricevute siamo in grado di rimuovere vecchi accordi e decreti che limitano o bloccano il nostro sviluppo e possiamo comprendere il nostro vero scopo di vita. Abbiamo così la possibilità di essere guidati verso il nostro inconscio e i piani astrali fino a contattare il nostro Sé superiore, per realizzare la straordinaria simultaneità di ogni tempo: passato, presente e futuro che si fondono in un eterno “ora” fonte di infinita saggezza.
Una lettura di Registri Akashici ci dona profonda chiarezza. È lo svelamento di ciò che stiamo cercando e che in realtà già possediamo, ma che ancora non riusciamo a vedere. È come ricevere una mappa speciale, grazie alla quale sapremo meglio orientarci nel viaggio meraviglioso che stiamo compiendo qui.

 

COME SI SVOLGE
La lettura è un momento sacro, in cui si manifesta una profonda connessione tra colui che la riceve e chi li fa e la Coscienza universale, con l’aiuto della saggezza di maestri e guide che la servono.
Dopo un momento iniziale di rilassamento, centratura e predisposizione all’ascolto interiore – tramite tecniche di respiro e una meditazione guidata supportata dalla musica – avviene, attraverso il dialogo, la definizione delle domande che si intendono porre. Questa è una fase fondamentale della lettura, poiché l’esatta individuazione dei temi che ci stanno a cuore e la rispondenza con il nostro autentico sentire, libero da condizionamenti mentali e aspettative fuorvianti, favoriscono l’accesso a piani più profondi di conoscenza e verità.
A questo punto inizia il rito vero e proprio della lettura, aperto dalla chiave del nome e cognome di chi la richiede: l’affidamento fiducioso al canalizzatore avvia non solo il flusso di informazioni espresse per mezzo della sua voce, ma attiva anche energie vibrazionali che agiscono a livello sottile, donando consapevolezza, serenità, senso di pace e armonia con gli altri e il mondo circostante.
La lettura offre risultati pratici e porta trasformazione e rinnovamento nella vita quotidiana e nelle sfide che essa ci propone per aiutarci, giorno dopo giorno, nel cammino della nostra evoluzione.

Luca Valente è Operatore olistico professional (professionista disciplinato ai sensi della Legge n° 4/2013), Trainer nella crescita personale, facilitatore di processi evolutivi, studioso di stati ampliati di coscienza, lettore di Registri Akashici, scrittore.