Dì la verità.
Non mentire.
Non nasconderti.
Non scappare!
Dì la Tua verità.
Smettila di arrampicarti sugli specchi.
Finiscila di raccontarti vane giustificazioni.
Evita di girare attorno a inesistenti problemi.
Dì – la – Verità!
Puoi farlo.
Anzi, devi farlo.
È inevitabile.
Se vuoi essere felice.
Respira, adesso.
E ascolta la verità che ti chiama.
Sentila emergere dagli abissi in cui l’hai sprofondata.
Sii più forte della paura.
Non temere il dolore.
Sbarazzati dei sensi di colpa.
È lì, a due passi da te.
Lo so che è difficile.
Ma non cedere proprio ora.
Lascia che s’avvicini ancora un po’.
Mettila a fuoco.
E allontana ogni dubbio, mentre la riconosci con sempre maggiore nitidezza.
Eccola, finalmente chiara.
La sapevi già, ma te ne eri dimenticato.
L’avevi sepolta nel posto più buio.
L’avevi negata al mondo e a te stesso.
Poco importa il perché, ora.
Conta che tu la stia guardando.
In faccia, con i tuoi occhi dentro i suoi.
E i suoi dritti nel tuo cuore.
Sì, guardala!
E lasciati attraversare.
La verità non porta maschere.
Non ha bisogno di fuggire.
La verità è spontanea come un fiore a primavera.
E pesa come un macigno sulla schiena di chi si è arreso.
Schiaccia chi ha rinunciato al proprio potere.
Ma dona le ali a chi ritrova il coraggio di rialzare la testa.
Ti libera dalle catene che tu stesso hai forgiato!
Nessuno ti ha mai impedito di manifestarla.
È tua la responsabilità di aver taciuto.
Smettila d’incolpare qualcun altro.
Sei tu che hai scelto di rinunciarvi.
In nome di chi?
Per proteggere cosa?
Per difendere quale idea?
Sciogli le illusioni.
Rinnega i finti bisogni.
Abbandona le false credenze.
Sbarazzati delle paure della mente!
E accogli Lei.
Ora che l’hai ritrovata, puoi porre fine all’oblio.
Qual è la tua verità?
La vedi adesso?
Cosa ti è impossibile, oramai, trattenere dentro di te?
Forse quello che realmente pensi?
Forse ciò che il tuo cuore sente?
Forse quello che vorresti finalmente dire?
Forse ciò che ti piacerebbe fare ma non ti sei mai permesso?
Forse Chi Sei Veramente?
E allora dillo, avanti!
Agisci!
Non è più il momento di recitare.
È il momento di Essere.
Fai ciò che va fatto.
Fallo ora.
Torna a camminare libero, a testa alta.
Con la Verità nel Cuore.
E riconosci la Luce della Libertà negli occhi degli uomini e delle donne che hanno scelto di Viverla.

Luca Valente